Patrick Levy

PATRICK LEVY

Costituisce uno strano fenomeno nel paesaggio degli autori di spiritualità: si definisce accanitamente ateo, ma s’interessa molto alle religioni e alle spiritualità. «Tutto ciò che appartiene all’umanità mi appartiene» dice per giustificare la sua curiosità. Egli organizza diversi colloqui interreligiosi e vi prende parte.